Cercare nel blog.

giovedì 4 giugno 2015

Lezione 156 del libro di esercizio. Cammino con Dio in perfetta santità.

Sat Nam bello essere! Respira profondamente e apri la tua mente all'idea di oggi. Chiudi gli occhi di a te stesso: riposo in Dio. Senti quella presenza divina che è dentro della tua mente e chiedi: Spirito Santo che sei nella mia mente aiutami a capire questa idea di oggi. Aiutami ad essere ogni istante nel presente, osservando ogni cosa che succede nella mia mente per poter comprendere che nulla è reale e liberarmi. Grazie ti amo
Lezione 156.
Cammino con Dio in perfetta santità.
1. L'idea di oggi non fa che esprimere la semplice verità che fa che il pensiero di peccato possa essere impossibile.

Questa idea ci assicura che la colpevolezza non ha causa e che pertanto non esiste.

È la conseguenza logica dell'idea fondamentale che spesso è detta nel testo la quale dice così:
le idee non abbandonano la sua fonte.

Se questo è la verità come potresti essere separato da Dio?

Come potresti poter camminare per il mondo da solo e separato dalla tua Fonte?

2. Non siamo inconsistenti con i pensieri che presentiamo nel nostro programma di studio.

La verità deve essere verità dal principio alla fine, se è la verità.

Non può contraddirsi in se stessa, né essere messa in dubbio in alcune parti e sicure nelle altre.

Non puoi camminare per il mondo separato da Dio, perché non potresti esistere senza Egli.

Egli è ciò che la tua vita è.

Dove tu sei Egli c'è. 

C'è una sola vita.

Quella è la vita che condividi con egli.

Niente può essere separato da Egli e vivere.

3. E lì dove Egli è deve esserci la santità così come la vita.

Egli non possiede nessun tributo che non condivida con tutte le cose che vivono.

Tutto ciò che vive è tanto santo come Egli, perché ciò che condivide la Sua vita con tutte le cose che vivono è parte della santità e non può essere peccaminoso, nella stessa maniera in cui il sole non può scegliere di essere ghiaccio, il mare essere separato dall'acqua e l'erba crescere con le radici sospese nell'aria.

4. C'è una luce in te che non può mai estinguersi e la cui presenza è tanto santa che il mondo si santifica grazie a te.

Tutto ciò che vive non fa che offrirti regali e depositarli con gratitudine e allegria di fronte ai tuoi piedi.

L'aroma dei fiori è il suo regalo per te.

Le onde si inchinano di fronte a te, gli alberi estendono le sue braccia per proteggerti dal calore e le sue foglie coprono il suolo perché tu possa camminare su qualcosa di soave, mentre il suono del vento si ferma fino a diventare una sottovoce attorno alla tua santa testa.

5. La luce che rifulge in te è ciò che l'universo vuole contemplare.

Tutte le cose viventi si fermano in silenzio di fronte a te, perché riconoscono Quello che cammina accanto a te.

La luce che porti con te è la sua propria.

E così vedono in te la sua propria santità e ti salutano come un salvatore e come Dio.

Accetta la sua riverenza, perché corrisponde alla Santità Stessa, che cammina accanto a te, trasformando con la Sua dolce luce tutte le cose nella Sua somiglianza e nella Sua purezza.

6. Così è come opera la salvezza.

Nel farti da parte, la luce che brilla in te da un passo avanti e avvolge il mondo.

Non proclama che la punizione e la morte vanno ad essere il finale del peccato.

Questo sparirà tra baldoria e risate, perché si riconoscerà la sua strana assurdità.

È un pensiero demente, un sogno tonto, forse ridicolo ma non temibile.

Però chi tratterrebbe un solo istante sull'avvicinamento a Dio in cambio di un capriccio tanto assurdo?

7. Nonostante tu hai sprecato molti anni precisamente in questo pensiero demente.

Il passato è sparito insieme a tutte le sue fantasie.

Queste hanno smesso di fare preda di te.

L'avvicinamento a Dio ti avvicina.

E nel piccolo spazio di dubbio che ancora rimane, è possibile che tu possa perdere di vista il tuo Compagno e confonderlo con il sogno ancestrale e insensato che è passato.

8. “Chi cammina accanto a me?” Devi farti questa domanda mille volte al giorno fino a che la certezza abbia placato ogni dubbio e stabilito la pace.

Lascia che oggi possano silenziarsi tutti i dubbi.

Dio parla per te nel rispondere alla tua domanda con queste parole:

Cammino con Dio in perfetta santità, illumino il mondo, illumino la mia mente così come tutte le menti che Dio ha creato una con me. Un corso di miracoli. 

Se hai qualche dubbio, hai bisogno di qualsiasi spiegazioni mandami un email.  Mi puoi trovare anche su Facebook. Grazie ti amo. 

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Post più popolari