Cercare nel blog.

domenica 1 marzo 2015

Lezione 61 del libro di esercizio. Io sono la luce del mondo.

Sat Nam bello essere! Respira profondamente e apri la tua mente all'idea di oggi. 

Svegliati ogni giorno con Dio nella tua mente, trascorre tutta la giornata con Egli. 


Ogni volta che è davanti a te una decisione da prendere o una situazione che può sembrare difficile chiedi a Dio di risolverla per te, chiedi di rivelarti quello che devi sapere


Di a te stesso non so il significato di questo che sto percependo, perciò lascio tutto nelle Tue mani, decidi tu, che sia la tua Volontà e abbi fiducia che tutto si risolverà come dev'essere.


Se le cose non sono che vuoi tu, non vuole dire che Dio non ti ha ascoltato. 


Egli ti ascolta sempre e ti risponde sempre


Le cose sono come devono essere, perché ti sei affidato alla Volontà d Dio e quello che è arrivato è quello che è meglio per te.


Accettalo e se è difficile di accettare ricorda che Dio è la tua forza e che è il tuo sostegno


Egli ti aiuterà a vedere tutto in un altra maniera e poter imparare da quello.


Dopo quando andrai a dormire riposa serenamente in Dio


Lascia che Egli possa guarire ogni dolore, ogni apparente sofferenza, ogni desiderio, ogni aspettativa, ogni dubbio.


Egli guarirà tutto ciò mentre dormi e ti regalerà un bellissimo risveglio pieno di fiducia e di immensa allegria. Ti amo.

Chiudi gli occhi  di a te stesso: riposo in Dio. Senti quella presenza divina che è dentro della tua mente e di:

Spirito Santo che sei nella mia mente aiutami a capire questa idea di oggi. 

Aiutami ad essere ogni istante nel presente, osservando ogni cosa che succede nella mia mente per poter comprendere che nulla è reale e liberarmi. Grazie ti amo!



Link alla lezione del libro di testo:II. L'alternativa alla proiezione. Parte 2.
Lezione 61
Io sono la luce del mondo

Audio

Versione guidata

1. Chi è la luce del mondo se non il Figlio di Dio?

Pertanto questo non è che una affermazione della verità su te stesso.

È lo opposto a una affermazione di orgoglio, di arroganza o di autoinganno.

Non descrive il concetto di te stesso che hai creato.

Non si riferisce a nessuna della caratteristiche con cui hai dotato i tuoi idoli.

Si riferisce a te tale e come sei stato creato per Dio.

Esprime semplicemente la verità.

2. Per l'ego questa idea di oggi è l'epitome della auto-glorificazione.

Però l'ego non sa cos'è l'umiltà e la confonde con la auto-degradazione.

L'umiltà consiste nell'accettare il ruolo che ti corrisponde nella salvezza e non accettare nessun'altro.

Non è umiltà insistere che non sei la luce del mondo, se questa è la funzione che Dio Stesso ti ha dato.

L'arroganza è l'unica che affermerebbe che quella non può essere la tua funzione e l'arroganza è sempre qualcosa dell'ego.


3. La vera umiltà ha bisogno che tu accetti l'idea di oggi, perché è la Voce di Dio quella che ti dice che è la verità.

Questo è uno dei primi passi nel processo di accettare la tua vera funzione nella terra.

È un passo enorme che ti condurrà al luogo che ti corrisponde di occupare nella salvezza.

È una affermazione categorica del tuo diritto alla salvezza e un riconoscimento del potere che ti è stato dato.

4. Devi riflettere oggi su questa idea tante volte come puoi.

È la risposta perfetta a tutte le illusioni e quindi a ogni tentazione.

L'idea di oggi porta l'immagine che tu hai creato di te stesso di fronte alla verità e ti aiuta a continuare ad andare avanti con la pace, senza lotta e sicuro del tuo proposito.

5. Oggi devi portare a termine tante sessioni di pratiche come puoi, anche se non è necessario che nessuna possa eccedere più di uno o due minuti di durata.

Devi iniziare ogni sessione dicendo a te stesso

Io sono la luce del mondo.

Questa è la mia funzione.

Per questo sono qui.


Pensa allora a queste affermazioni per qualche istante, preferibilmente con gli occhi chiusi se le circostanze lo permettono.

Lascia che alcuni pensieri affini possano arrivare alla tua mente e se osservi che la tua mente è lontana dal tema centrale ripeti l'idea dentro te stesso.

6. Assicurati di iniziare e finalizzare la giornata con una sessione di pratica.

In questa maniera ti sveglierai riconoscendo la verità su di te, la rafforzerai durante la giornata e andrai a dormire affermando la tua funzione e l'unico proposito che hai qui.

Queste due sessioni di pratica possono essere più lunghe dalle altre se ti sembra di essere utile e desideri di farle.

7. L'idea di oggi va oltre la meschina opinione che l'ego ha su di te e del tuo proposito.

Come portatore della salvezza che sei, questo è ovviamente necessario.

Questo è il primo di una serie di passi giganteschi che daremmo durante le prossime settimane.

Cerca di iniziare oggi a creare le basi per questi progressi.

Tu sei la luce del mondo. Dio ha costruito il Suo piano per la salvezza di Suo Figlio su di te.Un corso di miracoli.


Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Post più popolari